CANILE RIFUGIO

Al Canile Rifugio giungono i trovatelli che hanno superato il controllo presso il Canile Sanitario, quelli ceduti definitivamente dal proprietario o dei quali nessuno ha reclamato la proprietà e quelli affidati dall’Autorità Giudiziaria o temporaneamente ospitati su disposizione del Sindaco.

 

Il Canile Rifugio è gestito dagli operatori e volontari dell’Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente (A.N.P.A.N.A.) Onlus – Sezione territoriale provinciale di Cremona, in collaborazione con i seguenti Comuni convenzionati:

 

- Acquanegra sul Chiese (MN)

- Asola (MN)

- Bozzolo (MN)

- Cà d’Andrea (CR)

- Calvatone (CR)

- Cappella de’ Picenardi (CR)

- Casalmaggiore (CR)

- Castelvetro Piacentino (PC)

- Cingia de’ Botti (CR)

- Commessaggio (MN)

- Drizzona (CR)

- Gabbioneta-Binanuova (CR)

- Gussola (CR)

- Isola Dovarese (CR)

- Mariana Mantovana (MN)

- Martignana di Po (CR)

- Motta Baluffi (CR)

- Pessina Cremonese (CR)

- Piadena (CR)

- Rivarolo del Re ed Uniti (CR)

- San Daniele Po (CR)

- San Giovanni in Croce (CR)

- San Martino dall'Argine (MN)

- San Martino del Lago (CR)

- Scandolara Ravara (CR)

- Solarolo Rainerio (CR)

- Sospiro (CR)

- Spineda (CR)

- Stagno Lombardo (CR)

- Tornata (CR)

- Torre de’ Picenardi (CR)

- Torricella del Pizzo (CR)

- Volongo (CR)

- Voltido (CR)

    

Oltre ai cani custoditi per conto dei Comuni convenzionati, il Rifugio può ospitare alcuni cani in carico all’Associazione e provenienti dalle situazioni più disparate.

 

 

 

Gli operatori e i volontari si adoperano con generosità e amore per garantire l’assistenza ai cani durante tutti i giorni dell’anno e per assicurare loro uno stato di benessere in attesa che una nuova famiglia li adotti.

 

 

 

Viene somministrata un’alimentazione adeguata alle specifiche esigenze, ci si occupa dell’igiene dei box, delle attrezzature, degli ambienti comuni e delle aree di sgambamento, si seguono i cani durante le fasi di gioco e socializzazione, ecc.

 

A tutti i cani ospiti viene garantita un’adeguata assistenza veterinaria che consente di intervenire, sia periodicamente che in emergenza, a tutela della loro salute (profilassi vaccinale, trattamenti contro i parassiti interni ed esterni, interventi terapeutici e chirurgici vari, ecc.).

 

Il Canile Rifugio comprende:

  • 54 box, singoli o multipli, dotati di area giorno e area notte, destinati al ricovero ordinario dei cani;
  •  3 box destinati ad ospitare cucciolate con la madre o cagnoline partorienti;
  •  5 box per cuccioli soli fino ai 3 mesi di età;
  •  9 box per cani affetti da patologie infettive.

 

  

Tutti i box, esclusi quelli dedicati agli infettivi, hanno accesso diretto a prati di “sgambamento” riservati al quotidiano movimento dei cani.

Ogni prato è piantumato con essenze ombreggianti e dotato di arricchimenti ambientali. Tutti i cani trascorrono la giornata nelle aree verdi e solamente durante i pasti e nelle ore notturne rimangono nei box.

 

 

I cani sono suddivisi, sia all’interno dei box che nelle aree di sgambamento, secondo criteri attenti alla tipologia, alla taglia, al sesso, al carattere, in modo da costituire gruppi omogenei e compatibili, in grado di vivere insieme serenamente ciascuno a seconda delle proprie esigenze.

 

La struttura dispone, inoltre, di locali riservati tra cui:

  • ufficio amministrativo; 
  • ambulatorio veterinario attrezzato;
  • sala per la degenza dei cani; 
  • sala per la preparazione dei pasti e il lavaggio delle attrezzature;
  • magazzino per il ricovero delle attrezzature e il deposito dei mangimi;
  • servizi igienici e spogliatoi per il personale;
  • parco adozioni” dedicato alle attività di gruppo dei cani accompagnati da operatori e volontari ed alla promozione delle adozioni.

 

Responsabile operativo:  Dott.ssa Laura De Lorenzi (333/8505145)